cerca imprese e professionisti CNA
08 Gennaio 2016
2016: obbligatoria l’adesione al Fondo di Solidarietà

La CNA di Latina avvisa tutti gli Associati sulla nuova legge che obbliga le aziende con più di 5 dipendenti ad iscriversi entro gennaio al Fondo di Solidarietà
 

2016: obbligatoria l’adesione
al Fondo di Solidarietà

Caro Associato,

la CNA di Latina ti informa dell’entrata in vigore del decreto attuativo n. 148 del 24/09/2015 in cui viene introdotto l’obbligo, da parte di tutte le aziende con più di 5 dipendenti, di iscrizione al Fondo di Solidarietà. La CNA di Latina ti invita ad iscriverti al FSBA collegato al fondo Paritetico Eblart.

Ogni azienda artigiana con più di 5 dipendenti è obbligata, a partire da questo mese (gennaio 2016), ad iscriversi ad un Fondo di Solidarietà che avrà il compito di garantire alcune prestazioni come l’assegno ordinario per sospensione o riduzione dell’attività o l’assegno di solidarietà in una prestazione di sostegno al reddito per riduzione dell’orario di lavoro.

Se le aziende artigiane non provvederanno immediatamente ad iscriversi al FSBA, l’INPS provvederà in automatico a far confluire la vostra azienda al Fondo di Integrazione Salariale FIS e ad aumentare l’aliquota minima dello 0,45% sulla retribuzione imponibile previdenziale.

Possono aderire a FSBA tutti i dipendenti delle imprese artigiane, tutti i lavoratori dipendenti di aziende che applicano i CCNL sottoscritti dalle categorie delle parti stipulanti l’accordo interconfederale e non rientranti nel Titolo I del DL 148 e tutti i lavoratori delle società costituiti partecipati o promossi dalle parti sociali.


                Il Direttore
                        Antonello Testa

 

 

Per ulteriori informazioni visita il sito www.cnalatina.it

o contatta gli uffici ai seguenti recapiti:

-       e-mail: paghe@cnalatina.it , segreteria@cnalatina.it; 

-       tel.: 0773/605993-4 (interno 3 Ufficio Paghe)