cerca imprese e professionisti CNA
10 Novembre 2017
La CNA Latina al fianco delle aziende pontine che vogliono investire nel mercato della Romania

La CNA in collaborazione con la  Camera di Commercio di Latina nell'ambito dei suoi programmi di internazionalizzazione per la promozione delle imprese e delle produzioni del territorio nei mercati esteri ha organizzato una due giorni di approfondimento e conoscenza sul mercato delle Romania visto che, proprio quello romeno, risulta essere uno dei mercati che maggiormente sta attraendo aziende, in particolare europee, e che si sta caratterizzando per tutta una serie di situazioni a vantaggio delle PMI artigiane. Ad intervenire saranno degli esperti provenienti direttamente dalla Romania.

Aperti anche due sportelli informativi, uno nell’Area Sud e uno nell’Area Nord della provincia di Latina,  per l'attività di consulenza e per la gestione di un forum permanente dedicato agli imprenditori che decidono di fare investimenti in Romania. 

Oggi, dichiara il direttore della CNA di Latina Antonello Testa, i mercati nazionali diventano sempre più integrati e a lungo termine sarà difficile per molte aziende sostenere una posizione competitiva con un modello di business puramente nazionale. Per questo motivo molti imprenditori, già da tempo, hanno cominciato a considerare la leva internazionale come un business necessario per evitare che anche sul piano nazionale diminuisca la loro competitività. 

Ma mentre le grandi aziende dispongono di strumenti e risorse manageriali per muoversi sui mercati internazionali per le piccole e medie imprese (PMI) questi cambiamenti rappresentano una sfida importante e molte volte difficile da affrontare, prosegue Testa, ed in questo senso la CNA di Latina mette a disposizione del tessuto imprenditoriale del territorio una due giorni seminariale per favorire ed informare le PMI artigiane pontine sulle opportunità di profitto peculiari della Romania.

L’obiettivo, quindi di questa azione, conclude Testa, è quello di favorire la conoscenza dei driver  di profitto con cui le PMI artigiane locali, nonostante la loro dimensione, possano investire consapevolmente in un mercato estero vicino, caratterizzato da notevoli vantaggi derivanti dalla loro particolare condizione socio economica.

Ad esprimere la sua soddisfazione anche la presidente della CNA, Roberta D'Annibale, che sottolinea come questa azione segue i precedenti progetti già realizzati da CNA con grande successo in particolare in Polonia.

Alla due giorni seminariale, che si terrà il 16 e 17 novembre a Gaeta, in via Montegrappa 57 c/o l'Aula Magna dell'Osservatorio economico OESCMI , interverranno:

Dott.sa Doina COCIORVEI

- già direttore generale della Confederazione della Piccola e Media Impresa di Romania (CNIPMMR)

- esperta nelle strategie e politiche della piccola e media impresa industria e artigianato

- esperta internazionale nel management di affari e progetti europei

- consulente nei finanziamenti delle imprese

- ex dirigente bancario

- formatore, esperta progetti europei, valutatore , esperta acquisizioni pubbliche.

Dott.sa Luiza NISTOR

- esperta internazionale finanziamenti nazionali e internazionali

- esperta progetti dai fondi strutturali europei

- esperta misure attive e progetti per il mercato di lavoro

- esperta internazionale nei progetti educazione e integrazione nel mercato di lavoro

- esperta politiche e diritto pubblico

- esperta acquisizioni pubbliche

Dott.ssa Liliana-Olivia Enachescu

- esperta nelle strategie e politiche della piccola e media industria e artigianato

- esperta internazionale nel management di affari e progetti europei

- esperta acquisizioni pubbliche

Avvocato Florina Daniela RAMBA

- avvocato diritto commerciale

- esperta legislazione imprese e artigiani

- esperta diritto tributario

- consulente fiscale

- esperta progetti europei

 

Il Drettore Antonello Testa

 

 

CNA LATINA CNA LATINA