cerca imprese e professionisti CNA
19 Marzo 2019
STOP AMIANTO! Solo un ambiente sano può garantire sicurezza e benessere dei lavoratori
STOP AMIANTO! Solo un ambiente sano può garantire sicurezza e benessere dei lavoratori

La CNA offre assistenza alle sue imprese per migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori attraverso un contributo a fondo perduto.

BENEFICIARI

I beneficiari del contributo a fondo perduto sono tutte le imprese di qualsiasi dimensione e settore di attività iscritte e attive alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, in regola con i versamenti dei contributi INPS e dei premi INAIL.

 PROGETTI AMMESSI A CONTRIBUTO

Tipologie di progetti di bonifica da materiali contenenti amianto:

a) Rimozione di componenti edilizie quali coibentazioni, intonaci, cartoni, controsoffitti, contenenti amianto in matrice friabile;

b) Rimozione di MCA da mezzi di trasporto;

c) Rimozione di MCA da impianti e attrezzature (cordami, coibentazioni, isolamenti di condotte di vapore, condotte di fumi ecc.);

d) Rimozione di piastrelle e pavimentazioni in vinile amianto compresi eventuali stucchi e mastici contenenti amianto;

e) Rimozione di coperture in MCA;

f) Rimozione di manufatti non compresi nelle precedenti tipologie d’intervento, contenenti amianto in matrice compatta (cassoni, canne fumarie, comignoli, pareti verticali, condutture, ecc.).

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse al contributo a fondo perduto:

1. Le spese di rimozione con successivo trasporto e smaltimento a discarica autorizzata con i seguenti valori limiti:

€ 30,00 al mq per la bonifica del MCA (rimozione, trasporto e smaltimento) e le spese edili accessorie (allestimento cantiere, apprestamenti, opere provvisionali, ecc..);

€ 30,00 al mq per il rifacimento della copertura (acquisto e posa in opera della copertura sostitutiva e degli altri elementi edili necessari per il completamento dell’opera).

Qualora, oltre alla copertura, sia presente una sotto copertura in MCA, potranno essere aggiunte:

Alle spese di cui al punto a) le spese di bonifica della sotto copertura con un valore massimo di 20 €/mq;

Alle spese di cui al punto b) quelle di rifacimento della sotto copertura con valore massimo di 10 €/mq.

2.   Le spese tecniche nel limite massimo del 10% di cui al punto a), con un importo massimo di € 10.000,00;

3. Le spese per la perizia asseverata (il contributo previsto è di € 1.200,00).

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il Contributo a Fondo Perduto è pari al 65% delle spese ammesse, con un massimo di 130.000 €.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere compilata e salvata nel sistema online dell’INAIL a partire dal 11 Aprile 2019 e fino al 30 Maggio 2019.

Successivamente l’INAIL comunicherà il giorno e l’ora esatta del  Click Day.

Per info contatta i nostri uffici al numero 0773 605993 - 8 o scrivici a segreteria@cnalatina.it

Essere o non essere CNA, meglio essere.

 

Il Direttore CNA Latina

 

Antonello Testa

CNA LATINA